REGOLAMENTO

Art.1 – Ogni partecipante alla « Granfondo Nice Côte d’Azur » che si terrà il 31 marzo 2019 dichiara di avere preso visione del presente regolamento, di accettarne integralmente le clausole ed i rischi normali e frequenti sottesi alla pratica ciclistica, tra i quali le cadute individuali o collettive.

Art.2 - Iscrizione: La prova sarà disputata secondo il regolamento della FFC, sarà aperta a tutti i tesserati di qualsiasi Federazione e che abbiano compiuto 18 anni nell’anno civile. I partecipanti minorenni il giorno della prova dovranno fornire un’autorizzazione scritta dei genitori e potranno iscriversi soltanto al percorso piccolo. Per i tesserati FFCT e i non tesserati sarà obbligatorio fornire un certificato medico che non deve essere antecedente di oltre un anno rispetto alla data della prova e che menzioni obbligatoriamente e chiaramente “l’idoneità medico-sportiva per la pratica del ciclismo agonistico”. Il concorrente che non potrà fornire questi documenti non potrà partecipare alla gara.

Art.3 – I diritti d’iscrizione rimangono all’organizzazione in qualunque caso. In caso di assenza o di rinuncia da parte del partecipante, cambio della data o cancellazione della gara (in caso di forza maggiore, meteo…) nessun rimborso sarà possibile, poiché l’organizzazione ha sostenuto dei costi per il numero che è stato attribuito e riservato. L’iscrizione è irrevocabile, ma il numero potrà essere ceduto a un’altra persona fino al 25 marzo 2019, previo invio di una richiesta via e-mail all’indirizzo: sprinterclubdenice@wanadoo.fr

Art.4 - ASSICURAZIONI:

Responsabilità Civile: Gli organizzatori hanno sottoscritto un contratto che copre la loro  Responsabilità Civile e quella dei partecipanti, i danni materiali o corporali che potrebbero causare accidentalmente a terzi o tra di loro. L’assicurazione è effettiva solo sull’itinerario ufficiale e durante la durata della gara, per tutti i partecipanti regolarmente iscritti e controllati alla partenza e fino all’arrivo, sapendo che faranno fede i tempi di passaggio ufficiali (manuali o con tappeto per il rilevamento cronometrico).

Danni corporali, assicurazione infortuni : Conformemente alle disposizioni dell’articolo L321-4 del Codice dello sport, il comitato organizzatore insiste sull’interesse della sottoscrizione di un contratto assicurativo che copra i danni corporali a cui la persona potrebbe essere esposta durante la manifestazione. La garanzia per questo tipo di danni spetta ai partecipanti. I tesserati devono verificare con la loro federazione di essere coperti in maniera sufficiente per i danni corporali durante tale gara. In caso contrario, sarà loro interesse, e nell’interesse dei non tesserati, sottoscrivere almeno l’assicurazione proposta, o altri tipi di garanzie con il gruppo assicurativo di loro scelta.  

Danni e responsabilità legati al materiale : Né l’organizzatore né il suo gruppo assicurativo coprono i danni che potrebbero essere causati al materiale e all’attrezzatura dei partecipanti, nel caso ad esempio di una caduta o di un furto. Consigliamo a tutti i partecipanti di munirsi di assicurazione che protegga da questo tipo di rischi. I partecipanti riconoscono dunque la non responsabilità degli organizzatori per quanto concerne la sorveglianza dei beni o degli oggetti personali in caso di furto o di perdita. Gli oggetti, accessori o biciclette affidati a terzi (membro o no dell’organizzazione) durante la gara saranno sotto la totale responsabilità del partecipante che li ha affidati.  

Art.5 – Percorso : proponiamo due percorsi con segnaletica.

« la Culture Vélo Nice» di 129km (Dislivello : 2500m) di cui 92km cronometrati. Partenza : 9h30 in convoglio con una velocità controllata dalla sede del quotidiano Nice-Matin (Bd du Mercantour 06200 Nice) . Il cronometro sarà attivato al passaggio del primo concorrente ai piedi della salita verso Castagniers al chilometro 15. La fine del cronometraggio si troverà a Aspremont al km106,5. Il ritorno d’Aspremont fino a Nice-Matin sarà un percorso fuori gara, su un itinerario marcato con segnaletica obbligatoria, in collegamento non cronometrato. Su quest’ultima parte del percorso i partecipanti dovranno rispettare tutte le regole del codice della strada, anche in presenza dei nostri volontari segnalatori, il cui ruolo è di orientarvi sul percorso.  

« La DT swiss» di 101km di cui 64km cronometrati. Partenza : 9h30 in convoglio con una velocità controllata dalla sede del quotidiano Nice-Matin (Bd du Mercantour 06200 Nice) . Il cronometro sarà attivato al passaggio del primo concorrente ai piedi della salita verso Castagniers al chilometro 15. La fine del cronometraggio si troverà a Aspremont al km79. Il ritorno d’Aspremont fino a Nice-Matin sarà un percorso fuori gara, su un itinerario marcato con segnaletica obbligatoria, in collegamento non cronometrato. Su quest’ultima parte del percorso i partecipanti dovranno rispettare tutte le regole del codice della strada, anche in presenza dei nostri volontari segnalatori, il cui ruolo è di orientarvi sul percorso.  

Come in tutte le gare ciclistiche, i concorrenti sono responsabili dei propri errori di percorso.

Art.6 - Attrezzatura : Sono accettate solo le bici cosiddette « da strada » conformi al regolamento UCI : non sono ammessi mountain bike, bici con assistenza elettrica e prolungatori per il manubrio.   

Art.7 – Alla partenza, ogni concorrente dovrà indossare un casco rigido omologato e avere un’attrezzatura conforme al regolamento (freni, attrezzatura in buono stato) e prevedere un kit di riparazione (camera d’aria, pompa, pezze di riparazione per le camere d’aria…) per garantire la propria autonomia.

Art.8 – I veicoli « che seguono i concorrenti » sono vietati sul percorso. Solo i veicoli dell’organizzazione sono autorizzati.

Art 9 – Tempo massimo : Le vetture “fine gara” avranno una velocità media di 18 km/ora. I partecipanti superati dalla vettura “fine gara” saranno dichiarato fuori corsa e dovranno restituire il frontalino, ma potranno proseguire la manifestazione consci di non avere alcuna tutela.

Il concorrente iscritto al percorso grande che non arriva all’incrocio tra i due percorsi a  Contes (km42) entro le 11h30 sarà obbligato a deviare sul percorso piccolo !

Art.10 – Chip e frontalino : il ritiro avverrà obbligatoriamente il sabato 30/03 dalle 12.00 alle 20.00 al villaggio partenza presso la sede di Nice-Matin. Solamente gli atleti che hanno richiesto una deroga all’organizazione potranno presentarsi con il documento fornito per il ritiro la domenica 31/03 dalle 7.00 alle 8.00.

Art.11 – Attribuzione di un dorsale preferenziale : - Un dorsale preferenziale sarà riservato a chi potrà giustificare una classifica tra i primi 5 della sua categoria d’età su una manifestazione ciclosportiva nel 2017 o 2018.

Art.12 – I concorrenti devono fissare in modo ben visibile il proprio numero in verticale sul manubrio. Tali numeri non potranno essere modificati, ridotti, né in alcun modo alterati. Al ritiro del numero, vi daremo delle indicazioni precise da rispettare per la buona trasmissione del segnale del chip per il cronometraggio.

Art.13 – Sono previste una classifica scratch e una classifica di categoria.

Le categorie premiate sono le seguenti :

Categorie Donne (Femmes) : F1 da 18 a 34 anni ,  F2 da 35 a 39 anni, F3 da 40 a 44 anni, F4 da 45 a 49 anni, F5 da 50 a 54 anni, F6 da 55 a 59 anni, F7 da 60 a 64 anni, F8 per 65 anni e oltre

Categorie Uomini (Hommes) : H1 da 18 a 34 anni,  H2 da 35 a 39 anni, H3 da 40 a 44 anni, H4 da 45 a 49 anni, H5 da 50 a 54 anni, H6 da 55 a 59 anni, H7 da 60 a 64 anni, H8 per 65 anni e oltre

Categoria Handisport uomini e donne : lettera K

Saranno ricompensati i primi 10 della classifica scratch uomini e donne sui due percorsi e i vincitori di ogni categoria.

I ciclisti professionisti e di prima categoria FFC e UCI sono accettati, ma non classificati.

Art.14 – Comportamento sul percorso: la gara si svolge su strada aperta al traffico. I concorrenti si impegnano quindi a rispettare attentamente ordinanze prefettizie e/o municipali delle località attraversate, oltre al regolamento gara.  Una vettura « inizio gara » precederà i ciclisti e sarà assolutamente vietato superarla o ritrovarsi al suo stesso livello. I partecipanti non devono oltrepassare la striscia longitudinale e devono prendere le rotonde e le isole spartitraffico a destra. I concorrenti dovranno rispettare le forze dell’ordine, i motociclisti dell’organizzazione e i volontari segnalatori sul percorso. In caso di assenza di volontari segnalatori su un’intersezione, i concorrenti dovranno rispettare il codice della strada. In caso d’infrazione di una di queste regole, il concorrente sarà ritenuto solo responsabile e potrà vedersi infliggere una penalità cronometrica o una squalifica da parte del comitato organizzatore.  

Art.15 – Rispetto dell’ambiente : Il concorrente che getta i rifiuti al di fuori delle zone di ristoro previste sarà immediatamente squalificato.

Art.16 – Il comitato organizzatore si riserva il diritto di modificare i percorsi in caso di forza maggiore.

Art.17 - Informatica e Libertà : Conformemente alla legislazione in vigore, il partecipante dispone di un diritto d’accesso, di rettifica o di opposizione sui propri dati personali informatizzati. Questi ultimi potranno essere utilizzati in particolar modo per scopi promozionali o informazioni commerciali legate alla « Granfondo Nice Côte d'Azur-Nice-Matin ». I risultati faranno l’oggetto di una larga diffusione sulla stampa e sotto altri formati digitalizzati.

Art.18- Salvo in caso di esplicita richiesta da parte del concorrente, il comitato organizzatore si riserva il diritto di utilizzare fotografie o immagini video della gara per scopi promozionali.

Granfondo Nice by le Sprinter Club de Ni

@2020 BY NM EVENTS